Icone dello stile – 5 modelli di occhiali che hanno fatto la storia (parte 1)

C’è un accessorio che, al pari dei vestiti, risulta essere un vero e proprio elemento di stile: sì, stiamo parlando degli occhiali. Sono migliaia i personaggi famosi che hanno dato un tocco personale alla propria immagine attraverso il giusto paio di occhiali e anzi, potremmo dire addirittura che alcune montature sono talmente legate al personaggio da essere cercate attraverso il nome di chi li portava.

È sufficiente dire “gli occhiali di Marilyn” o “quelli di Top Gun” e subito tutti pensiamo a due montature che hanno fatto storia.

Ecco allora una piccola rassegna di alcune delle montature più famose in assoluto, modelli senza tempo che ancora oggi continuano a meravigliare e far parte del look di milioni di persone.

1. Audrey Hepburn – Quando pensiamo a Audrey Hepburn, c’è una foto che più di tutte ha fatto la storia: il fotogramma di Colazione da Tiffany, in cui la meravigliosa attrice abbassa gli occhiali per osservare l’amante del suo vicino di casa. Quel paio di occhiali da sole hanno fatto la storia: il modello originale di Oliver Goldsmith si chiamava Manhattan e – purtroppo – non è più disponibile sul mercato, quasi a voler dire che lo stile della Hepburn è ormai irraggiungibile. Non disperate, però: per sentirsi una vera pa ci sono decine di modelli da provare!

 

2. Marilyn Monroe – impossibile dimenticare la bellezza esplosiva e lo sguardo dolcissimo di Marilyn Monroe, accentuato dai suoi occhiali a farfalla. Anche in questo caso, c’è un film in particolare da ricordare: la montatura indossata in “Come sposare un milionario” è passata alla storia, ed è un must per tutte le amanti dello stile vintage, ancora oggi capace di ammaliare con uno sguardo.

3. John Lennon / Gandhi – Spiriti votati alla pace e alla tolleranza, John Lennon e Gandhi non conpidevano soltanto l’impegno politico, ma anche un modello di occhiali mai più dimenticato: parliamo dello stile teashades. Una montatura sottilissima, circolare, minimalista. Mentre Gandhi comprò il suo paio di occhiali a Londra nel 1890, Lennon non indossò i suoi prima del 1966, quando gli vennero donati a Tokyo dall’amico e produttore Junishi Yore. Da allora, i classici occhialetti tondi sono pentati icona di stile portata da altri grandissimi come Janis Joplin, Elton John, Steve Jobs e… Harry Potter!

4. Blues Brothers – due personaggi – Dan Akroyd e John Belushi – che non hanno certo bisogno di presentazioni. Il modello Ray-Ban Wayfarer è forse il più famoso in assoluto della storia degli occhiali. Un elemento talmente importante dello stile dei due bluesmen da comparire addirittura in una delle frasi del film di culto: “Sono 126 miglia per Chicago. Abbiamo un serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio e portiamo gli occhiali da sole...”.

5. Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise) – Top Gun, un altro film che ha fatto volare l’immaginazione di un’intera generazione. Anche in questo caso, gli occhiali da aviatore (che esistevano già da prima) sono stati portati alla ribalta dal protagonista senza paura del film. Ma la storia degli Aviator risale al 1936, quando la Baush&Lomb studiò il modello sulle esigenze dei piloti d’aeronautica. Raggiunsero il primo picco di popolarità negli anni ’50 con Elvis Presley, e per tutti gli anni ’70 furono un modello molto popolare in America. Gli anni ’80 videro il modello Aviator indossati da Michael Jackson durante i Grammy Awards del 1984 e infine in Top Gun nel 1986. La fama degli Aviator era ormai mondiale.

Ma i modelli che hanno fatto la storia non si fermano certo qua. Di sicuro è certo che esiste un occhiale adatto a ogni stile e forma del viso. Volete sapere quali sono le altre montature che sono pentate un’icona di stile?
Ve lo racconteremo al prossimo articolo!

Centro ottica Iperottica

Iperottica è sinonimo di qualità. Nei nostri punti vendita troverai solo il meglio dell’offerta di settore al miglior prezzo. La nostra professionalità è a tua completa disposizione. Ti aspettiamo a trovarci!

15% di sconto

SE TI ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER...!

Spendibile solo online.